Domenica, 17 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Beni culturali: per i restauri al Sud, il Governo stanzia 135 milioni di euro

Alla Puglia destinati 31,8 milioni di euro

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 06/03/2014 da Redazione
Il Ministro per i Beni Culturali e Turismo Dario Franceschini ha firmato il decreto che autorizza 46 nuovi interventi di restauro in Campania, Calabria, Puglia e Sicilia, immediatamente cantierabili. Si tratta di 135 milioni di euro destinati al Mezzogiorno e per la Puglia in particolare sono in programma interventi per un valore complessivo di 31,8 milioni di euro. Gli interventi programmati nel territorio pugliese interessano: il Museo contemporaneo dell’Audiovisivo di Bari, il recupero delle Mura Urbiche di Lecce, della Torre Matta di Taranto, delle storiche grotte di Tricase e dell’area destinata a Focara di Novoli, interventi per l’ipogeo di San Sebastiano di Galatone e per il Castello di Gallipoli, interventi di valorizzazione per il Polo di Taranto e per il Complesso dello Spirito Santo di Lecce, il recupero dell’ex Convento di Santa Maria a Vieste, del Teatro di Apollo a Lecce, dello scavo archeologico di Porto Badisco a Otranto e del Palazzo Baronale di Novoli. "Si tratta – ha dichiarato Franceschini – della più importante azione realizzata negli ultimi anni sul patrimonio culturale del Mezzogiorno d’Italia che si aggiunge agli 87 interventi già finanziati a settembre 2013 per 222 milioni di euro, con procedure in corso di attuazione.