Lunedì, 6 Aprile 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Visti da noi: Conversazione con Marcello Veneziani per 'Ritorno al Sud'

L'appuntamento a Canosa di Puglia

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 05/11/2014 da Cinzia Caporale
La sala convegni "Community care" di Canosa di Puglia ha ospitato lo scrittore, giornalista e filosofo Marcello Veneziani nell'ambito dell'appuntamento "Incontri letterari" organizzato da Giampaolo Sardella in collaborazione con il Ristorante Principe Boemondo .
L'occasione è stata la presentazione del libro "Ritorno al sud" edito da Mondadori che raccoglie in parte alcuni capitoli di due libri già pubblicati dallo stesso autore qualche anno fa: " Il segreto del viandante" e "Sud" .
Una bellissima ed informale chiacchierata trascorsa in un clima caloroso ed amichevole nel quale Marcello Veneziani (interlocutore magnifico ,carismatico e molto simpatico) ha accompagnato i presenti in un viaggio sentimentale molto poetico.
" Il sole del Sud è solo nostro,la controra dei lunghi pomeriggi assolati difficile da spiegare a chi non ha mai vissuto almeno un giorno qui".
Modi dire, odori ,sapori e colori della nostra natura in questo libro sono narrati con una prosa affascinante e coinvolgente di rara bellezza, tutti elementi nei quali può ritrovarsi chiunque sia stato al Sud almeno una volta ,anche se solo in vacanza.
E poi al centro del dibattito la nostra tradizione che "non deve essere culto del passato ma senso di continuità",difficile da dare ai figli oggi poichè vivono una "contemporaneità" fatta di tante distrazioni.
I nostri figli sono gli stessi giovani che troppo spesso lasciano i paesi per andare al nord o all'estero ma che poi dovrebbero tornare "a vendicare" il nostro sud investendo qui dopo aver fatto esperienza altrove.
Nelle famiglie di oggi c'è sempre meno tempo per parlare o per riunirsi e raccontarsi come invece accadeva un tempo con i nostri nonni per esempio, splendidi e insostituibili oracoli del sapere dai quali attingere all'infinito insegnamenti e valori importanti.
Riflessioni ,aneddoti ,ricordi ,anche personali dell'autore legati al passato e alla sua infanzia /adolescenza , che passano dal presente per poi arrivare al "ritorno" colonna portante di questo viaggio "Perchè vivere è tornare...è la meta finale che ci riporta all'origine."
Durante l'incontro due graditi intermezzi musicali molto apprezzati dallo scrittore e offerti dal padrone di casa Giampaolo Sardella, ristoratore/ artista anche autore dei suoi brani, da sempre attento e appassionato promotore dello sviluppo culturale della città di Canosa e della Puglia e che ha voluto fortemente realizzare questa serata supportato anche dall'entusiasmo e dall'affetto di tanti amici .