Sabato, 19 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, il Bifest riparte tra Piccinni e piazza Prefettura: mascherine obbligatorie e distanziamento, attesa per Benigni. VIDEO

Per la prima volta le proiezioni serali si svolgeranno all'aperto, nell'arena creata in piazza Prefettura. Biglietti nominativi acquistabili online

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 05/08/2020 da Giuseppe Bellino

Il Bifest riparte, seppur in maniera ridotta, in totale sicurezza. Il Festival del Cinema barese, giunto alla sua undicesima edizione, partirà sabato 22 agosto: sette giorni di proiezioni, incontri ed eventi che renderanno la città di Bari il centro del cinema nazionale e internazionale.

Saranno tre i contenitori che ospiteranno gli eventi: il Castello Svevo di Bari, il teatro Piccinni e l’arena che sarà creata in piazza Prefettura. Gli organizzatori hanno già progettato un piano anti-Covid per mantenere il distanziamento e prevenire qualsiasi possibile contagio: previsto il tracciamento dei partecipanti attraverso i biglietti nominali, il controllo della temperatura corporea e il mantenimento della distanza minima di un metro nelle sale e nelle arene. Sarà obbligatorio utilizzare le mascherine (i partecipanti agli eventi dovranno munirsi dei dispositivi di protezione prima di arrivare nei luoghi del festival) quando il distanziamento risulti impossibile o difficoltoso, oppure mentre si accede alle sale o si è in fila. I posti non verranno assegnati, la biglietteria opererà prevalentemente online ma è prevista la possibilità di accedere a quella del Teatro Piccinni.

Le anteprime internazionali saranno proiettate nell’arena di piazza Prefettura durante le sette serate del festival: spiccano “La ragazza con la pistola”, film di Mario Monicelli girato in Puglia che sarà presentato in versione restaurata, e “LaCapaGira”, storico film di Alessandro Piva girato a Bari. Prima delle proiezioni, sul palcoscenico allestito nell’arena si svolgeranno alcuni incontri con le personalità del cinema cui verranno conferiti i premi attribuiti dalla giuria dell’ItaliaFilmFest: arriveranno a Bari Luan Amelio Ujkaj e Gianni Amelio, Pupi, Antonio e Tommaso Avati, Francesco Frigeri e Maurizio Braucci, Luca Gasparini con Roberto De Feo, Benedetta Procaroli, Marco D’Amore e Marco Belocchio, mentre nell’ultima serata arriverà gran parte del cast di ‘Pinocchio’ (Matteo Garrone, Paolo Del Brocco, Massimo Cantini Parrini e Claudio Segaluscio).

Tre grandi personalità del cinema riceveranno il Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence in presenza: Lina Sastri (23 agosto), Nicola Maccanico (28 agosto) e Roberto Benigni (29 agosto). Anne Fontaine sarà la quarta premiata ma non potrà essere a Bari per ritirare il riconoscimento.

La sezione panorama internazionale si svolgerà interamente all’interno del teatro Piccinni (ore 19 e 22,30), mentre il Castello Svevo ospiterà la sezione ItaliaFilmFest, dove verranno presentati i film italiani premiati dalla giuria dei critici che fanno capo alla direzione artistica.

Durante il Bifest sarà possibile rivivere i capolavori di Mario Monicelli attraverso la retrospettiva di 19 film in programma al Multicinema Galleria (sala 5) alle 18.00 e alle 21.00. Il teatro Margherita ospiterà anche una mostra fotografica dedicata al grande regista con gigantografie messe a disposizione dalla Cineteca Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia.