Domenica, 13 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Tutto il mondo è un palcoscenico', il nuovo spettacolo di Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo al teatro Orfeo di Taranto

In scena lo spettacolo ad alto tasso ironico con una comicità irriverente, che fa comunque riflettere

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 04/03/2019 da Redazione

Il 6 marzo alle ore 21 il palco del Teatro Orfeo di Taranto ospiterà i capostipiti della comicità degli anni '90 in Puglia, che molti ricorderanno come “Toti e Tata”. Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo tornano a grande richiesta per esibirsi in “Tutto il mondo è un palcoscenico”.

Il mondo diventa così un palcoscenico dove donne e uomini si rivelano attori, con le loro uscite e le loro entrate, esattamente come accade nella vita di tutti i giorni. Ognuno di noi recita la propria parte e la nostra esistenza non è altro che una sequenza di scene e controscene. Qual è, dunque, il ruolo del teatro? Il teatro diventa il luogo ideale per sviscerare le debolezze e allo stesso tempo esaltare le straordinarie qualità del genere umano. Parafrasando il famoso dipinto di Paul Gauguin, i due attori proveranno a chiedersi: “chi siamo” - “da dove veniamo” - “dove andiamo” e soprattutto “che social network usiamo?”

Giusto per rendere l'idea di quello che dovremo aspettarci: prendete la moglie di Shakespeare, un cavallo di battaglia e due bambine, l'una svedese e l'altra pugliese; agitate per bene e farcite con Al Bano, il giovane Amleto e un telefonino che riceve messaggi a tromba. Condite il tutto con un gattino grigio topo, una ragazza pane e acqua e Romeo e Giulietta alle prese con dei peperoni indigesti. Il risultato? Una ricetta ad alto tasso ironico con una comicità irriverente, che fa comunque riflettere.