Lunedì, 26 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

In ricordo di Onofrio Pepe

Scompare uno dei primi testimonial del brand Puglia

Pubblicato in Cultura e Spettacoli Turismo Enogastronomia il 01/09/2020 da Redazione
foto Gino Fiore

É andato via nella giornata di ieri. Con riservatezza. La comunità pugliese e quella altamurana, in particolare, piangono la scomparsa di Onofrio Pepe: uomo semplice ma dotto, buono dal cuore grande e soprattutto ironico e divertente. 


Della sua vita pubblica, professionale e privata non scriveremo. Racconteremo invece della sua innata passione per questa regione, della sua disinteressata promozione del territorio in ambito nazionale e dunque del suo amore per la terra ed i prodotti tipici d’eccellenza. Quando ancora non esistevano agenzie di promozione e piani strategici per il turismo, lui già andava in giro per mezzo mondo (Americhe comprese) a “far assaggiare” le cose buone di Puglia. Un anticipatore, insomma, un paladino della civiltà contadina e delle sue sane abitudini. 


Ma Onofrio Pepe é stato anche uno dei massimi esponenti della goliardia nostrana. Dotato di un’ironia speciale e di una capacità di giocare con la vita capovolgendola con gusto ed eleganza, é stato fautore di iniziative storiche dai risvolti comici e divertenti. Fra tutte ricordiamo l’Associazione Amici del Fungo Cardoncello e la Federlamp, ovvero la congrega legata alla promozione del lampascione, unico bulbo capace di passare dallo stato solido a quello gassoso in tempi brevissimi. Presidente onorario del club Renzo Arbore che siamo sicuri in questo momento, come noi, ricorderà con un sorriso questo grande amico. Con un sorriso: é proprio così che vogliamo ricordarlo.


Ciao Onofrio: la focaccia sia con te.