Domenica, 20 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ilva: Risarciti i condomini del quartiere Tamburi

I cittadini hanno ricevuto risarcimenti tra gli 11 mila e i 15 mila euro a famiglia

Pubblicato in Cronaca il 30/05/2014 da Redazione
Il Tribunale civile di Taranto ha disposto il risarcimento nei confronti dei condomini di cittadini residenti in uno stabile del quartiere Tamburi per i danni subiti a causa dell\'inquinamento proveniente dall'Ilva. I cittadini hanno ricevuto risarcimenti tra gli 11 mila e i 15 mila euro a famiglia, per un danno, conseguente alla ridotta possibilità di godimento dell\'immobile per l\'inquinamento proveniente dallo stabilimento. Una prima richiesta stragiudiziale fu avviata sin dal 2006 dagli avvocati Eligio Curci e Massimo Moretti per conto del condominio del rione, che si trova a poche centinaia di metri dallo stabilimento siderurgico, sulla scorta della sentenza di condanna in sede penale di amministratori e dirigenti Ilva per il reato di \'getto pericoloso di cose relativa allo sversamento di polveri dei parchi minerali. L\'Ilva si oppose ai risarcimenti in via bonaria e nel 2008 iniziò la causa civile. Dopo sei anni la sentenza con il riconoscimento del diritto al risarcimento subito a causa dell\'inquinamento.