Martedì, 16 Luglio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Omicidio Grottaglie, Fiorenza De Luca era incinta

Confermato il fermo per il suo compagno

Pubblicato in Cronaca il 24/06/2014 da Redazione
Era incinta Fiorenza De Luca, la donna che venerdì scorso fu uccisa da un colpo di pistola dal compagno Beniamino Ligorio. È stato convalidato dal gip Patrizia Todisco il fermo per l'uomo. Per il gip Marina Mannu, ci sono «gravissimi indizi» per il reato di omicidio volontario anche se il 34enne continua a sostenere che il colpo di pistola sia partito accidentalmente, mentre scherzava. Dalle indagini svolte dai poliziotti del Commissariato di Grottaglie sarebbe emerso che l'uomo sarebbe fosse ossessionato dalla gelosia. Ieri, intanto, è stata eseguita l’autopsia sul cadavere della donna: è stato eseguito dal medico legale dottor Marcello Chironi. Confermati gli elementi già acquisiti dal medico nel corso della prima ispezione sul corpo: un solo colpo di calibro 8, con ogiva rimasta nella scatola cranica della vittima. La pistolettata era stata esplosa da media distanza (circa un metro). L'esame ha anche accertato che Fiorenza era incinta da quaranta giorni. Gravidanza di cui i genitori non ne erano a conoscenza e nemmeno l'uomo anche se, voci di paese, mormoravano l'esistenza della gravidanza.


loading...