Mercoledì, 26 Giugno 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Tangenti, due operai dell'Ilva in manette

Avevano chiesto cinquemila euro ad una delle aziende dell'indotto

Pubblicato in Cronaca il 15/02/2014 da Redazione
Hanno chiesto una tangente di cinquemila euro per garantire lavori all'interno dell'Ilva ad una ditta dell'indotto. Quando però si sono presentati per incassare il denaro hanno trovato i carabinieri che erano pronti ad arrestarli. Così sono finiti in manette due dipendenti della Taranto Energia, la società del gruppo che gestisce la centrale elettrica del siderurgico.
I due lavoratori avevano preso di mira una impresa che nelle scorse settimane si era aggiudicata lavori di manutenzione nel complesso.
Per entrambi è scattata l'accusa di concorso in estorsione. Ora sono rinchiusi nel carcere di Taranto e a breve saranno interrogati dal gip.


loading...