Giovedì, 19 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Arrestato per visto scaduto, salentino trattenuto in Uganda

L'uomo, giorni fa, avrebbe sventato una truffa

Pubblicato in Cronaca il 19/11/2014 da Redazione
Un 56enne salentino, in Uganda dall’aprile 2014 per un azienda di import ed export, lunedì 10 novembre tenta di tornare nel Salento ma viene arrestato per un visto scaduto.
Si tratta di Renato Gorgoni che dopo essere stato rilasciato è stato nuovamente trattenuto dalle autorità ugandesi ma questa volta nell’Aeroporto di Entrebbe, Kampala, Uganda, dove era stato condotto, dopo 5 giorni di carcere, per permettergli il rientro. Alla base del nuovo fermo l’acquisto del biglietto d’aereo avvenuto con una carta di credito canadese e non rilasciata dal paese est africano. L’allarme è stato lanciato da un sottosegretario del Governo dell’Uganda attraverso un messaggio inviato sul profilo Facebook del figlio.
Secondo fatti appresi Gorgoni, nei giorni precedenti l’arresto, avrebbe sventato una truffa e, a quanto pare, alcune organizzazioni del malaffare sarebbero fortemente collegate con la polizia dell’immigrazione e da qui ha inizio la persecuzione del leccese. Nulla trapela dalla Farnesina e dal Governo italiano.

loading...