Lunedì, 20 Maggio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Incendiata l'auto del sindaco che vuole produrre cannabis terapeutica

Indagini sono in corso

Pubblicato in Cronaca il 14/05/2014 da Redazione
Fiamme nella notte a Racale. Poco prima delle 4.00, i vigili del fuoco del distaccamento di Ugento sono intervenuti alla periferia della cittadina, sulla provinciale che collega Racale ad Alliste per domare l’incendio che ha colpito l'auto del sindaco Donato Metallo, 32 anni, eletto nel 2012 in una lista civica vicina al Pd. L’auto, una Dacia Duster, era parcheggiata vicino l’abitazione del Primo Cittadino. Ad accorgersi delle fiamme sono stati i vigilanti che hanno immediatamente dato l’allarme e fatto intervenire sul posto anche i Carabinieri di Racale. La vettura in realtà sarebbe quella utilizzata dalla mamma di Metallo, una dirigente del Comune di Gallipoli (Lecce).
L’incendio ha distrutto la parte anteriore della vettura. Le indagini sono volte ad accertare se l’attentato sia riconducibile all’attività professionale della madre del sindaco, o se invece sia stato compiuto proprio per colpire il Donato Metallo. Quest’ultimo è noto alle cronache nazionali per aver avviato nel suo comune la sperimentazione dell’uso terapeutico della marijuana con l'obiettivo di creare il primo campo per la coltivazione.


loading...