Giovedì, 21 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bimba rapita a Monteroni. La donna: 'volevo giocare un po' con lei'

Il racconto della donna arrestata per rapimento durante l'interrogatorio di garanzia

Pubblicato in Cronaca il 12/06/2014 da Redazione
Si sarebbe recata a Monteroni per un appuntamento di lavoro con il Sig. Giancane che si era offerto di aiutarla. I due, di passaggio dal parco giochi, per continuare a parlare e lì le due bambine, che evidentemente come poi raccontato agli investigatori, conoscevano l'uomo si sarebbero avvicinate e la più piccola si sarebbe seduta sulle gambe della donna. "Era sporca, era trasandata, volevo portarla a casa e prendermi cura di lei, volevo giocare un po' con lei" ha raccontato piangendo durante l'interrogatorio di garanzia in carcere, Valentina Piccinonno, di 31 anni, accusata, insieme al suo compagno, Giovanni Giancane, di 45 anni, di aver rapito la sera di lunedì scorso a Monteroni di Lecce una bimba di 6 anni, di nazionalità bulgara, poi liberata dai Carabinieri dopo aver fatto irruzione in casa della donna.