Venerdì, 22 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Abusa e minaccia la figliastra per 7 anni, arrestato

E' accusato di violenza sessuale continuata e aggravata e di riduzione in schiavitù

Pubblicato in Cronaca il 11/03/2014 da Redazione
Lo hanno arrestato con l'accusa di violenza sessuale continuata e aggravata e di riduzione in schiavitù perché avrebbe abusato per 7 anni della figlia della sua compagna. Si tratta di Tommaso de Matteis, un contadino 52enne di Sannicola di Lecce. La vittima, una studentessa di 23 anni, sarebbe stata costretta per tutto questo tempo a subire violenze e minacce dal patrigno. Fino a quando, allo stremo delle forze ha trovato il coraggio di denunciare l'incubo che subiva da quando aveva 16 anni. L'uomo la perseguitava con attenzioni morbose e, quando si ribellava, la minacciava con un grosso coltello da cucina. La mamma della ragazza è stata all’oscuro di tutto fino poche ore fa. E' stata lei ad accompagnarla nella caserma dei Carabinieri di San Nicola.
L’aggressore era già stato accusato di tentato di tentato omicidio nel 1998.