Lunedì, 27 Gennaio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Muore per liberare da una fune l'elica del peschereccio su cui lavorava

Incidente sul lavoro la notte scorsa a Santa Maria di Leuca

Pubblicato in Cronaca il 09/04/2014 da Redazione
Un uomo di 44 anni e' morto ieri sera mentre tentava di liberare l'elica di un peschereccio da una fune nelle acque del porticciolo di Santa Maria di Leuca, nel Comune di Castrignano del Capo, in provincia di Lecce. Fabio Galati, marittimo del posto, si era immerso poco prima ma, forse a causa di un malore, e' deceduto. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma per il malcapitato non c'e' stato nulla da fare. Il marittimo, residente a Castrignano del Capo, lascia moglie e due figli.