Lunedì, 6 Aprile 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Foggia, un cadavere sotto le macerie del capannone crollato ieri

I vigili del fuoco lo hanno estratto alle 3,30

Pubblicato in Cronaca il 29/03/2014 da Redazione
Alle 3,30 della scorsa notte, i vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia hanno estratto dalle macerie della struttura di corso del Mezzogiorno il cui solaio è crollato ieri, il corpo di Michele Patera, 38enne foggiano. L'uomo è rimasto travolto dal crollo che ha interessato una zona che viene spesso  frequentata come rifugio di senza tetto. Le operazioni svolte dai vigili sono state molto difficoltose.