Venerdì, 10 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Macellaio suicida per debiti, doveva 24mila euro a Equitalia

E' accaduto a Foggia. Il suo corpo è stato ritrovato dal figlio e dal fratello

Pubblicato in Cronaca il 16/06/2014 da Redazione
Un macellaio 62enne di Foggia si è tolto la vita nella sua macelleria. Un gesto disperato maturato dopo un periodo di esasperazione: l'uomo aveva un debito di 24mila euro nei confronti di Equitalia. L'ennesima vittima della crisi economica che da qualche anno sta attanagliando il nostro Bel Paese. A ritrovare il corpo privo di vita, il figlio e il fratello. L'uomo, parlando con alcuni suoi clienti, aveva manifestato i suoi problemi economici.