Martedì, 4 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Imprenditrice denuncia assessore a Brindisi, scattano le indagini

Avviso di garanzia e decreto di perquisizione e sequestro per Raffaele Iaia, Assessore alle Attività Produttive del Comune di Brindisi

Pubblicato in Cronaca il 22/01/2014 da Redazione

Gli agenti della Digos hanno notificato stamane un decreto di perquisizione e sequestri con avviso di garanzia per tentata concussione all'Assessore alle attività produttive del Comune di Brindisi Raffaele Iaia. Si tratta di un provvedimento eseguito nell'ambito dell'indagine che riguarda la denuncia presentata da un imprenditrice che aveva subito pressioni durante l'organizzazione di un evento fieristico svoltosi nel periodo natalizio all'esterno di un centro commerciale brindisino. La donna avrebbe segnalato prima ai poliziotti municipali, e poi alla Digos, di aver ricevuto pressioni da Iaia per l'affidamento del servizio di vigilanza. 

I sequestri che si stanno effettuando in queste ore riguardano documenti e materiale informatico presso gli uffici dell'Assessorato, presso la Regione Puglia ente di cui Iaia è dipendente e nella sede della società d'investigazioni Ipi che sarebbe riconducibile all'assessore.

Iaia risulta già indagato in inchieste correlate per esercizio abusivo di investigazioni private e per porto e detenzione abusiva di arma da fuoco.