Sabato, 6 Giugno 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Quindici migranti nascosti in furgoni sbarcati a Brindisi, due arresti

Erano stipati in una intercapedine creata ad hoc

Pubblicato in Cronaca il 12/03/2014 da Redazione
La Guardia di Finanza di Brindisi, durante controlli al porto, unitamente alle unita' cinofile del Corpo, ai funzionari della Dogana e al personale della Polizia di Frontiera, hanno individuato quindici immigrati irregolari di nazionalita' somala e afghana nascosti nell'intercapedine creato 'ad hoc' in due furgoni Iveco con targa bulgara, appena sbarcati dalla motonave 'Catania' proveniente dalla Grecia. A causa delle loro precarie condizioni di salute e' stato necessario l'intervento dei sanitari del 118. I furgoni sono stati sequestrati e gli autisti (di nazionalita' bulgara) sono stati arrestati per favoreggiamento all'immigrazione clandestina. Sono in corso accertamenti per determinare l'eta' anagrafica dei migranti che, se maggiorenni, verranno respinti in Grecia.