Mercoledì, 14 Novembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Casamassima, rapinarono una gioielleria terrorizzando i clienti: rapinatori incastrati dal test del dna

Gli inquirenti sono riusciti a risalire ai due uomini attraverso tracce ematiche ritrovate durante i sopralluoghi

Pubblicato in Cronaca il 31/10/2018 da Redazione

Sono stati incastrati dal test del dna i due rapinatori che nel dicembre del 2016 misero a ferro e fuoco la galleria commerciale Auchan di Casamassima. I carabinieri hanno arrestato un 50enne di Cassano e un 54enne di Casamassima, autori di un colpo nella gioielleria Blu Spirit.

Gli inquirenti sono risaliti ai due malviventi (già in carcere per altri reati) attraverso tracce ematiche ritrovate durante i sopralluoghi fatti dai carabinieri dopo la rapina e la comparazione con il loro dna. I due, armati con pistole e martello, incappucciati, infransero, tra la gente che affollava la galleria commerciale, le vetrine portando via preziosi per un valore di trentasettemila euro. L'esatta compatibilità del profilo genetico estratto dalla traccia ematica con quello di uno dei rapinatori è stata la prova del suo coinvolgimento nell'azione criminosa. La successiva attività investigativa, eseguita anche con l'ausilio di attività tecniche, ha consentito l'individuazione del secondo complice.
   



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet