Mercoledì, 13 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Brindisi, giovane donna e il suo feto trovati senza vita in casa

L'episodio è accaduto poco a Ceglie Messapica. È probabile che la vittima abbia partorito nel box, ma le cause del decesso restano da accertare

Pubblicato in Cronaca il 31/10/2016 da Redazione

Una donna originaria dell’Est Europa è stata trovata senza vita in casa insieme alla sua bambina neonata. L'episodio è accaduto a Ceglie Messapica, cittadina in provincia di Brindisi. Sono stati i vigili urbani a scoprire i due corpi: l'allarme era stato lanciato dal  proprietario della casa in cui viveva la 27enne. La ragazza avrebbe dovuto lasciare l'appartamento questa mattina.
Dopo aver sfondato la porta, i vigili hanno trovato la donna riversa in una pozza di sangue, mentre la figlia appena nata era in un secchio colmo di acqua. 
 Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno eseguito gli accertamenti del caso. È probabile che la vittima abbia partorito e sia morta per un'emorragia, mentre la neonata sia affogata.