Sabato, 19 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Puglia, il viadotto 'Paolillo' è in stato critico: blitz della Gdf negli uffici di Autostrade per l'Italia

Secondo i militari, il ponte che collega Canosa a Napoli non è in buone condizioni. La società rassicura: 'Non esiste alcun rischio per la sicurezza'

Pubblicato in Cronaca il 31/01/2019 da Redazione

Anche un ponte pugliese tra i cinque ‘a rischio’ individuati dalla Guardia di Finanza nell’ambito dell’inchiesta sul ponte ‘Morandi’ crollato lo scorso 14 agosto. I militari del 1° gruppo delle Fiamme Gialle hanno acquisito la documentazione nelle sedi di Autoostrade, Spea e negli uffici dell’Utsa a Genova, Milano, Bologna, Firenze e Bari.

In particolare il viadotto in condizioni critiche sarebbe il Paolillo, presente sull’A16 che collega Napoli a Canosa.

Autostrade per l’Italia ha subito diramato una nota rassicurando gli utenti: “In merito ai 5 viadotti su un totale di 1.943, gestiti da Autostrade per l'Italia, che sarebbero considerati 'a rischio' secondo quanto riportato da notizie di stampa, le competenti Direzioni di Tronco della società ribadiscono che non esiste alcun rischio per la sicurezza". "Già lo scorso 4 dicembre - continua la nota -, la società ha inviato al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti un report sui viadotti in questione - Gargassa, Pecetti (A26), Moro (A14), Paolillo (A16), Sarno (A30) - contenente il dettaglio degli interventi manutentivi già realizzati o in corso, nonché delle verifiche effettuate. In nessun caso è stato riscontrato alcun problema riguardante la sicurezza di tali opere che, peraltro, sono state oggetto di verifica anche da parte dei competenti uffici ispettivi del Ministero".