Domenica, 18 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Migranti costretti a dormire per strada, al Cara non c'è posto

Protesta davanti alla Prefettura di Bari

Pubblicato in Cronaca il 31/01/2014 da Redazione

Hanno manifestato questa mattina davanti alla Prefettura di Bari. I migranti in attesa di essere ospitati nel Centro di accoglienza per richiedenti asilo di Bari Palese, non ce la fanno più. "Non abbiamo un letto e nemmeno un tetto, dormiamo per strada da quattro mesi", hanno spiegato. 

Il gruppo che ha protestato, una quarantina di persone in tutto, era formato da afgani, pakistani e iracheni. Tutti giovani, tra i 20 ed i 26 anni.

Nel Cara a quanto pare non c'è posto, ed è lo stesso per i dormitori. Stando alle notizie apprese questa mattina, gli ospiti dei moduli della struttura di Palese in attesa del permesso di soggiorno, sarebbero più di 1200.

In questi giorni, in città, molti migranti hanno effettuato versamenti postali a favore della Questura. L'importo di euro 2.19 per un costo del bollettino di euro 1.30. La causale: "titolo di viaggio".



loading...