Lunedì, 19 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

A Brindisi la nave San Giorgio, la felicità dei parenti

Il comandante della Norman subito trasferito a Bari ed interrogato per 5 ore

Pubblicato in Cronaca il 30/12/2014 da Redazione
E' arrivata nel porto di Brindisi la Nave San Giorgio sotto una fitta nevicata accompagnata da un vento gelido. I parenti dei naufraghi hanno atteso per ore questo momento e nel terminal del porto è stato allestito un ospedale da campo dove sono stati prestati i primi soccorsi ad alcuni passeggeri in condizioni più gravi. Abbracci e tanta commozione all'arrivo dei superstiti.
A bordo della San Giorgio, prima dell'arrivo a Brindisi, sono saliti gli inquirenti per ascoltare il personale del traghetto. Anche il comandante del Norman Atlantic, Argilio Giacomazzi, che è stato trasferito a Bari ed interrogato insieme a 22 membri dell'equipaggio per oltre 5 ore. 
Si vuole accertare quella che dal procuratore capo di Bari Giuseppe Volpe è stata paventata come una ipotesi molto probabile: "E’ possibile che altre vittime siano ancora sul traghetto", ha detto in conferenza stampa. Il traghetto Norman Atlantic sarà rimorchiato dalla società brindisina Barretta, quest’ultima è stata delegata dalla Procura barese in qualità di ausiliario di polizia giudiziaria, di eseguire il sequestro della nave e di occuparsi della custodia giudiziale della imbarcazione. Il capo della procura ha annunciato che la competenza ad indagare è di Bari perché la “società armatrice ha sede legale nel capoluogo pugliese”.

loading...