Domenica, 17 Ottobre 2021 - Ore
Facciamo Notizie

Kenya: la medica Rita Fossaceca muore durante un tentativo di rapina, lavorava per una Onlus salentina

La donna originaria di Novara è stata colpita alla testa da uno dei malviventi che ha fatto irruzione nella sua abitazione

Pubblicato in Cronaca il 30/11/2015 da Redazione

Ria Fossaceca, medica 43enne di Novara, è stata uccisa mentre era in Kenya per fare volontariato. La donna, che lavorava per una Onlus salentina, è stata colpita durante una rapina mentre cercava di proteggere la madre. Non ci sarebbe alcun collegamento con il terrorismo. Secondo una prima ricostruzione i banditi hanno fatto irruzione nell’abitazione degli italiani impugnando machete e pistole. Rita Fossaceca è stata colpita alla testa. .  L'episodio è avvenuto mentre il gruppo stava cenando; subito dopo gli aggressori sono fuggiti via, facendo perdere le loro tracce. La casa teatro del delitto ha un recinto di pietra, una porta di ferro e di solito è sorvegliata da una guardia. I parenti hanno riferito che Rita aveva un grande desiderio, quello di portare la madre in Kenya per farle vedere quanto faceva per i bambini africani. Ci era riuscita dopo tempo perché la mamma aveva paura di viaggiare in aereo. Stanno bene le due infermiere rimaste ferite nella rapina: Monica Zanellato e Paola Lenghini.

''Una notte di dolore per tutto il Molise. La notizia ci lascia senza parole: siamo vicini alla famiglia e alla comunità di Trivento'', ha detto il governatore del Molise Paolo di Laura Frattura. ''Perdiamo una donna, un medico - aggiunge -, che nella sua vita ha dato l'esempio con il suo impegno umanitario, con la sua dedizione ai più deboli. Per noi sconcerto e sofferenza pieni''.

 



loading...