Martedì, 10 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Lucera, picchiano e accoltellano migrante per rubargli lo smartphone: tre arresti

I tre sono stati individuati grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona

Pubblicato in Cronaca il 29/11/2019 da Redazione

Gli agenti della polizia di Lucera, nel foggiano, hanno arrestato tre giovani pregiudicati per una violenta aggressione avvenuta il 18 ottobre scorso in una strada del centro. Vittima un giova cittadino ghanese che, mentre stava passeggiando con un connazionale è stato assalito da uno dei tre malfattori che voleva derubarlo dello smartphone e del portafogli. Non contento l’aggressore ha chiesto man forte ai suoi compagni che si trovavano all’interno di un bar. Il trio ha accerchiato il giovane africano, poi uno dei tre ha estratto un coltello e lo ha colpito più volte all’addome e ad un braccio. I tre si sono dileguati. E’ stato un passante a notare l’immigrato quasi esanime e ad allertare il 118. I tre, autori di altri gravi atti di violenza, sono stati individuati grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona.