Venerdì, 28 Febbraio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Trasportano 37 profughi a bordo di un veliero, arrestati due scafisti

I finanzieri hanno individuato l'imbarcazione mentre si allontanava dalla costa

Pubblicato in Cronaca il 29/07/2016 da Redazione

Due scafisti sono stati arrestati dagli agenti della polizia e della guardia di Finanza mentre cercavano di fuggire dopo aver trasportato un gruppo di migranti sul suolo italiano. Trentasette profughi sono stati individuati in località porto Badisco, nel leccese. Scattato l’allarme, in poco tempo i finanzieri hanno intercettato un veliero che viaggiava a luci spente in allontanamento dalla costa. Il mezzo aveva insospettito i militari ed infatti, alle intimazioni di alt, gli scafisti hanno risposto con manovre pericolose, opponendo resistenza.
Il veliero è stato fermato dai finanzieri che, saliti a bordo, hanno bloccato la corsa del mezzo. I due scafisti sono stati condotti agli ormeggi della Sezione Operativa Navale di Otranto: dalle testimonianze di alcuni tra i migranti poco prima rintracciati gli scafisti sono stati riconosciuti