Venerdì, 18 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

#Guerradelgrano , cinquemila agricoltori a Bari: sfilata di trattori sul lungomare

Il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano:'Difendiamo l'identità della nostra regione'

Pubblicato in Cronaca il 29/07/2016 da Redazione

Sono stati almeno cinquemila gli agricoltori arrivati questa mattina a Bari per manifestare contro le speculazioni che hanno dimezzato le quotazioni del grano italiano. Tanti i trattori che si sono radunati nei pressi della spiaggia di Pane e Pomodoro e hanno raggiunto la presidenza della Regione Puglia.
"Il grano pugliese - spiegano gli agricoltori - è stato colpito da una speculazione da 145 milioni di euro pari alle perdite subite dagli agricoltori per il crollo dei prezzi rispetto allo scorso anno, senza alcun beneficio per i consumatori". "La Puglia che è il principale produttore italiano di grano duro è paradossalmente - denuncia la Coldiretti - anche quello che ne importa di più, tanto da rappresentare un quarto del totale del valore degli arrivi di prodotti agroalimentari nella regione".

Alla manifestazione è intervenuto anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano: “La Puglia è il grano, la Puglia è l’agricoltura – ha detto il governatore – io qui sto difendendo l’identità di una regione che attraverso la coltivazione del grano è riuscita a costruire nei secoli la propria ragione di esistenza”. “Senza il nostro grano di qualità – ha continuato Emiliano – è impossibile costruire tutte le nostre iniziative, a partire dalla internazionalizzazione delle imprese. Nessuno si rende conto che senza questo elemento centrale tutto il resto rischia di cadere”.