Mercoledì, 21 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Milano, agente di polizia penitenziaria salentino si suicida con la sua pistola di ordinanza

L'uomo, persona seria e apparentemente tranquilla, è stato trovato nel garage di casa a Milano

Pubblicato in Cronaca il 29/06/2017 da Redazione

Un agente di Polizia Penitenziaria originario di Calimera (Lecce) si è suicidato mentre era nella sua abitazione. Ne dà notizia Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria. Secondo quanto riferito dal Sappe, si tratta di un assistente capo di 45 anni in servizio alla Casa Circondariale di Opera e impiegato al Nucleo Traduzioni e Piantonamenti di Milano che si è ucciso con la sua arma di ordinanza.

L'uomo, con più di 20 anni di servizio nella Polizia Penitenziaria, divorziato, persona seria e apparentemente tranquilla, è stato trovato nel garage di casa a Milano.