Giovedì, 14 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Attacco terroristico ad Istanbul, almeno 50 morti. Giornalisti pugliesi erano nell'aeroporto, nessun ferito

Tre kamikaze hanno aperto il fuoco e poi si sono fatti esplodere. I giornalisti avevano partecipato al viaggio inaugurale della tratta Bari-Istanbul ma sono scampati all'attentato

Pubblicato in Cronaca il 29/06/2016 da Redazione
Fonte foto. www.lifegate.it

Un nuovo attentato terroristico ha colpito Istanbul, capitale della Turchia. Almeno tre terroristi muniti di kalashnikov hanno aperto il fuoco nella zona degli arrivi dell’aeroporto Ataturk, provocando circa 50 morti e 60 feriti. Dopo un conflitto a fuoco con la polizia, i tre si sono fatti saltare in aria.

Al momento delle esplosioni alcuni giornalisti pugliesi si trovavano all’interno dell’aeroporto: avevano partecipato al viaggio inaugurale della tratta Bari-Istanbul lanciata dalla compagnia aerea Turkish Airlines. Secondo quanto appreso dai primi bilanci, nessuno è rimasto coinvolto.

Le autorità turche attribuiscono l’attentato ad una cellula dell’Isis, anche se lo Stato Islamico non ha ancora rivendicato l’attacco.