Venerdì, 23 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Puglia: crescono i casi di dipendenza dal gioco d'azzardo

L'associazione 'Libera' ha istituito un fondo economico destinato alle vittime dell'usura

Pubblicato in Cronaca il 29/05/2015 da Redazione
Sempre più casi di gioco d’azzardo in Puglia. Dopo il terzo posto del 2013 (89 casi), nel 2014 la nostra regione è balzata al secondo posto della classifica, superando la Sicilia. L’associazione ‘Libera’ ha sostituito una fondazione per offrire sostegno economico alle persone invischiate nel gioco d’azzardo, nel limite del possibile. “Vogliamo stare al fianco della gente – dichiara Marcello Cozzi, referente nazionale di Libera - che subisce nel silenzio l’aggressione mafiosa e criminale. I nostri sportelli nascono con l’obiettivo di portare allo scoperto un problema molto diffuso ma sotterraneo, di fare educazione e accompagnare le vittime in commissariato, nelle stazioni dei carabinieri, in procura”. Ormai il gioco d’azzardo è l’elemento principale a cui affiancare l’usura: slot machine, gratta e vinci e centri scommesse creano una dipendenza peggiore della droga perché coinvolgono anche la famiglia della vittima. Per contrastare questo fenomeno è indispensabile la sinergia tra una rete di associazioni di volontariato come ‘Libera’ e lo stato italiano.