Sabato, 19 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bambini rinchiusi negli armadi: indagati preside e insegnante di una scuola di Cannole

I fatti risalirebbero a due anni fa. Le accuse sono di maltrattamento di minori e omessa denuncia

Pubblicato in Cronaca il 29/05/2015 da Redazione
Una insegnante di una scuola materna di Cannole, piccolo comune in provincia di Maglie, è accusata di abuso di mezzi di correzione e maltrattamento di minori. Secondo il pm Angela Rotondano, la donna avrebbe trattato con violenza i bambini della sua classe, rinchiudendoli in un armadio o facendoli addirittura sedere su delle puntine da disegno. I fatti risalirebbero a due anni fa, emersi durante l’incidente probatorio dello scorso ottobre. Anche il preside della scuola dovrà rispondere di omessa denuncia.