Martedì, 11 Maggio 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Vaccinazioni nella Asl Bat: 'Priorità ai pazienti fragili e sicurezza delle seconde dosi'

I medici di medicina generale riceveranno altre 5mila dosi che consentiranno loro di continuare regolarmente e in maniera omogenea sul territorio la vaccinazione dei soggetti fragili

Pubblicato in Cronaca il 29/04/2021 da Redazione

Garantire la vaccinazione a tutti i soggetti fragili del territorio in via prioritaria e assicurare la seconda dose a tutti i pazienti che hanno già ricevuto la prima: con questi obiettivi, gli stessi chiariti dalle ordinanze ministeriali, la Asl Bt ha riorganizzato la campagna vaccinale a partire dalla quantità di vaccini Pfizer consegnati nel pomeriggio di ieri (11.700 come da cronoprogramma) e potendo contare sulla piena e proficua collaborazione dei medici di medicina generale. 

In particolare ai medici di medicina generale saranno subito consegnate altre 5mila dosi che consentiranno loro di continuare regolarmente e in maniera omogenea sul territorio la vaccinazione dei soggetti fragili o il completamento delle vaccinazioni a domicilio degli over 80 (seconde dosi). "A oggi i medici di medicina generale hanno già somministrato già 10.169 dosi agli over 80 che hanno fatto richiesta della vaccinazione a domicilio e ai fragili - sottolinea Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario Asl Bt - e per questo straordinario lavoro fatto fino a ora li ringraziamo molto. Altre 5mila dosi di vaccino serviranno per continuare a vaccinare soprattutto i fragili secondo le indicazioni fornite a livello ministeriale e regionale".

Restano garantite le vaccinazioni anche dei pazienti oncologici, oncoematologici, dei dializzati e dei trapiantati nonché dei malati rari per i quali sono già programmate le seconde dosi. 

 

Presso gli hub della Asl Bt a partire da domani 30 aprile e fino al 7 Maggio saranno somministrate solo le SECONDE DOSI DI PFIZER secondo il seguente calendario:  

 

 

ANDRIA 

- 30 Aprile, ore 9-14: seconde dosi programmate per i giorni 25-28-29-30 aprile 

- 4 Maggio, ore 9-14 e 15-17.30 seconde dosi programmate per i giorni 1-2-3-4 maggio 

- 6 Maggio, ore 9-14 seconde dosi programmate per il 5 e 6 maggio  

 

BARLETTA

- 30 Aprile, ore 9-13 e 15-18 seconde dosi programmate per il 28 e il 30 aprile

- 3  Maggio, ore 9-13 e 15-18 seconde dosi programmate per il 29 aprile e 1 maggio

 

TRANI

- 30 Aprile, ore 15-18 seconde dosi programmate per 28-29-30 aprile 

- 6 Maggio, ore 14.30-18 seconde dosi programmate per 3-4-5-6 maggio

 

BISCEGLIE

- 30 Aprile, ore 9-13 e 15-18 seconde dosi programmate per 30 aprile

- 3 Maggio, ore 9-13 e 15-18 seconde dosi programmate per 3 maggio 

- 5 Maggio, ore 9-13 e 15-18 seconde dosi programmate per 29 aprile e 5 maggio 

 

CANOSA

- 6 Maggio, ore 9-13 e 15-18 seconde dosi programmate per il 3-4-5-6 maggio

 

MARGHERITA DI SAVOIA 

- 5 Maggio, ore 15-18 seconde dosi programmate per il 3 e il 4 maggio 

- 10 maggio, ore 15-18 seconde dosi programmate per il 6 e il 10 maggio

 

TRINITAPOLI

- 5 Maggio, ore 15-18 seconde dosi del 5 maggio

- 10 Maggio, ore 15-18 seconde dosi programmate per il 7 e il 10 maggio

 

SAN FERDINANDO

7 Maggio, ore 15-18 seconde dosi programmate per il 5 e il 7 maggio 

 

 

Le PRIME DOSI dei cittadini che hanno aderito e che aderiranno alla vaccinazione attraverso lapugliativaccina dal 28 aprile al 15 maggio saranno riprogrammate a partire dal giorno 16 maggio, presso lo stesso centro vaccinale e negli stessi orari, rispettando dunque il criterio dell'età. La nuova programmazione sarà comunque visibile sul portale lapugliativaccina. 

 



loading...