Giovedì, 23 Gennaio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Matera: chiede foto in costume a minorenni per falsi provini, 30enne in manette

L'uomo usava i social network fingendosi la segretaria di un noto marchio di intimo

Pubblicato in Cronaca il 28/09/2015 da Redazione
Deteneva foto di aspiranti modelle svestite sul suo computer. Un 30enne di Matera dovrà rispondere di sostituzione di persona, possesso di materiale pedopornografico e truffa. L’uomo agiva attraverso i social network, contattando le minorenni attraverso propri profili Facebook e fingendosi una segretaria di redazione di un famoso marchio di intimo. Alle ragazze veniva richiesta una foto in costume per partecipare ad una selezione di nuove modelle per la pubblicità. Dopo aver ricevuto le foto, l’uomo invitava le giovani ragazze a effettuare i provini in negozio. Il tutto era reso più credibile da un link allegato ai messaggi che accedeva al sito di Yamamay. Quando le ragazze si sono presentate nel negozio del noto marchio intimo a Matera, il proprietario le ha informate che non c’era nessun provino. Le indagini dei militari hanno individuato il 30enne, che con questo stratagemma si è impossessato di decine di foto di minorenni.