Domenica, 31 Maggio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Estetista uccisa a Mola di Bari, chiesto giudizio immediato per Colamonico

L'uomo è stato incastrato dal Dna

Pubblicato in Cronaca il 28/08/2014 da Redazione
E' accusato dell'omicidio volontario dell'amante 29enne italo-brasiliana Bruna Bovino, uccisa il 12 dicembre 2013 all'interno del centro estetico che gestiva a Mola di Bari. La Procura di Bari ha chiesto il giudizio immediato per il 35enne Antonio Colamonico. L'uomo, in carcere dal 9 aprile, è accusato anche di incendio aggravato, in quanto considerato responsabile dell'incendio procurato al centro estetico.