Mercoledì, 20 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Triggiano (Ba), operaio 40enne muore folgorato

Ennesimo incidente sul lavoro. L'uomo era impegnato a rimuovere pali per la corrente elettrica.

Pubblicato in Cronaca il 28/01/2014 da Redazione
Quelle operazioni le aveva fatte chissà quante volte. Era un operaio esperto, Giuseppe Petroni, il 40enne morto stamattina folgorato mentre lavorava alla rimozione di pali per l'illuminazione. 
Il tragico incidente è avvenuto in una strada di campagna a Triggiano, nel Barese, in contrada "Santo Stefano".
Petroni, assieme ad altri colleghi, era intento a rimuovere un palo con una gru. 
All'improvviso sull'uomo si è abbattuta una carica elettrica impressionante, quella che ha ucciso sul colpo il 40enne. Con molta probabilità, le indagini sono in corso, uno dei pali avrebbe toccato un cavo dell'alta tensione provocando così la morte di Petroni.
Inutili i soccorsi dei colleghi e del personale del 118. 
Giuseppe Petroni lavorava per conto di una ditta esterna all'Enel.