Venerdì, 6 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La Puglia è sempre più povera: crisi economica e disoccupazione mettono in ginocchio i cittadini

Un'indagine del Sole24Ore ha evidenziato la grave situazione tra le province pugliesi. Bari la più ricca, crollo di Foggia e Bat

Pubblicato in Cronaca il 27/08/2015 da Redazione
Redditi in calo in Puglia. La crisi economica e la disoccupazione diffusa sono i fattori che incidono maggiormente sulla disponibilità economica dei cittadini. Un’indagine del Sole24Ore consegna un quadro preoccupante della regione governata da Michele Emiliano: i redditi dichiarati nel 2008 crollano rispetto a quelli del 2013. La provincia di Bari risulta la più ricca, con un reddito medio di circa 17mila euro. Tuttavia il calo registrato è del 3,88%. Segue Taranto, con un reddito medio di 16.472 euro. La provincia ionica ha subito un calo del 4,24%, dettato soprattutto dallo stop dell’Ilva , che ha portato ad un boom di operai in cassa integrazione. Il reddito medio di Brindisi e Lecce è calato del 2% circa: il reddito medio è di 15.200 euro. Il crollo verticale si presenta nelle province di Foggia e Bat, dove il reddito è diminuito rispettivamente del 4,77% e 5,74%.