Domenica, 1 Novembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Galatina, il comune allestisce un'area per la bambina musulmana rifiutata a Gioia del Colle

Nel comune salentino risiedono i genitori della piccola. Il sindaco: 'Non potevamo tollerare che rimanesse in una cella frigorifera'

Pubblicato in Cronaca il 27/06/2017 da Redazione
Il cimitero di Galatina

La bambina musulmana deceduta all’ospedale Giovanni XXIII di Bari lo scorso 21 giugno sarà seppellita al cimitero di Galatina. Il comune salentino, dove risiedono i genitori della piccola, attrezzerà un’area ne rispetto delle regole dell’Islam.  L'unico cimitero in Puglia attrezzato per i defunti di fede musulmana è a Gioia del Colle (Bari), ma qui la piccola non può essere accettata perché i suoi genitori non risiedono in provincia di Bari. Il caso è stato sollevato dal presidente della Comunità islamica d'Italia (Cidi), Sharif Lorenzini, secondo il quale "la sepoltura potrebbe avvenire già domani". Lorenzini riferisce che i genitori della piccola "erano disperati". "Non potevamo tollerare - spiega all'ANSA il neosindaco di Galatina, Marcello Amante - che la piccola rimanesse ancora in una cella frigorifera, e ci siamo attivati subito".