Domenica, 19 Gennaio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Foggia, sequestrata una tonnellata di hascisc: avrebbe fruttato 10 milioni di euro. Tre persone arrestate

La droga sarebbe stata stoccata tra le province di Foggia e Potenza, succesivamente sarebbe arrivata nelle piazze di spaccio del nord Italia

Pubblicato in Cronaca il 27/02/2018 da Redazione

Gli agenti della Polizia di Foggia, in collaborazione con i finanzieri di Trento, hanno sequestrato una tonnellata di hascisc a Lavello, in provincia di Potenza. Tre le persone arrestate: si tratta dell’autista del camion che trasportava la droga, il titolare di un’azienda agricola in cui veniva stoccata la droga e un 49enne marocchino, ritenuto il destinatario del carico. Secondo gli investigatori la droga, dopo essere stata introdotta clandestinamente in Italia (dal Marocco, via Spagna e Francia) e stoccata tra le province di Foggia e Potenza, avrebbe dovuto essere spacciata in diverse piazze del Nord Italia. Il valore al dettaglio della sostanza stupefacente sarebbe di circa 10 milioni di euro.