Venerdì, 15 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Regione Puglia, il messaggio di Michele Emiliano per il giorno della Memoria: 'Necessario difendere la verità storica'

Il governatore della Puglia ha fatto pervenire un messaggio a tutti gli addetti ai lavori: 'Occorre non dimenticare ciò che è stato, perché non abbia mai più a ripetersi'

Pubblicato in Cronaca il 27/01/2016 da Redazione
Foto ANSA

In occasione del convegno in Aula consiliare, in occasione del Giorno della Memoria, il presidente della Regione Michele Emiliano ha fatto pervenire al presidente del Consiglio regionale Mario Loizzo e a tutti i partecipanti il seguente messaggio:

“Questa giornata ci richiama il dovere della memoria e dell'impegno in una lotta rigorosa contro ogni forma di antisemitismo. Tocca a ciascuno di noi fare tesoro delle testimonianze dei sopravvissuti, difendere la verità storica e, soprattutto, educare le giovani generazioni a non rimanere indifferenti.
Spesso, davanti a tragedie di proporzioni enormi, si è portati sinistramente a misurare tali sciagure ricorrendo ad una computisteria delle vittime. È come se la parola, davanti alla tragedia della Shoah, perdesse la sua potenza evocativa e delegasse all'aritmetica il compito di spiegare i fatti.
Basterebbe perciò ammettere l'uccisione di circa sei milioni di uomini, donne e bambini. Ma questo non è l'atteggiamento più corretto. Occorre non dimenticare ciò che è stato, perché non abbia mai più a ripetersi. Ecco perché la Giornata della Memoria rappresenta un fermo richiamo a vigilare contro ogni rigurgito negazionista e antisemita. Un altro passo verso la faticosa presa di coscienza dei doveri elementari degli esseri umani verso altri esseri umani”.