Domenica, 17 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Perugia: quarantenne di Maglie uccisa dal marito per futili motivi, indaga la polizia

Si tratta di Raffaella Presta, salentina trasferitasi in Umbria dopo aver conosciuto il marito Francesco Rosi. Il femminicidio è avvenuto durante la giornata contro la violenza sulle donne

Pubblicato in Cronaca il 26/11/2015 da Redazione

Un femminicidio durante la giornata nazionale contro la violenza sulle donne. La vittima è Raffaella Presta, nata a Maglie nel 1975 e trasferitasi a Perugia. È stata ucciso dal marito Francesco Rosi, agente di commercio e figlio di un noto pediatra perugino. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, il delitto è stato compiuto per futili motivi. In casa c’era anche il figlio della coppia, di soli sei anni.