Martedì, 19 Ottobre 2021 - Ore
Facciamo Notizie

Bisceglie, ospedale in tilt. Pazienti al freddo e al gelo

Bloccati i ricoveri in Pediatria. I degenti usano più coperte, il 30 per cento del personale è assente per malattia

Pubblicato in Cronaca Salute il 26/11/2013 da s.f.

Qualcosa non va anche a livello di organizzazione se, con l’arrivo del freddo si programmano lavori di manutenzione agli impianti negli ospedali pugliesi. E’ il caso del “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie che, per un guasto all’impianto di riscaldamento che si protrae da cinque giorni in diversi reparti, è andato in tilt. Gli operai dell’area tecnica della Asl Bt starebbero al lavoro per ripararlo. Qualche ora fa è stato disposto dalla direzione sanitaria il blocco dei ricoveri in pediatria ad eccezione del nido per i neonati affetti da patologie particolari. Tutti i degenti invece, stanno rimediando usando più coperte. Mentre nei reparti muniti di “condizionatori” si rimedia con il generatore di aria calda.  
Infine, altro problema forse dettato dal freddo, è il personale. Circa il trenta per cento dei dipendenti dell’ospedale, tra infermieri ed ausiliari, ha presentato un certificato di malattia ed è assente dal posto di lavoro. 



loading...