Lunedì, 6 Aprile 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Brindisi, lettere minatorie con proiettili indirizzate a Procura e Questura

La notizia si è appresa solo oggi. Convocato il Comitato per l'Ordine e la Sicurezza pubblica

Pubblicato in Cronaca il 25/10/2013 da C.F.

Riunione urgente del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica dopo il rinvenimento, qualche giorno fa, di due buste contenenti rispettivamente due proiettili e una lettera anonima con frasi intimidatorie, nel Centro di smistamento delle Poste di Bari. La notizia si è appresa solo oggi.

Le buste erano indirizzate al Sostituto Procuratore di Brindisi Milto Stefano De Nozza, al dirigente della Squadra Mobile di Brindisi Alberto Somma, all’ispettore che è a capo della sezione Antirapina e Antiracket Giancarlo Di Nunno, e ad un poliziotto in servizio nella stessa sezione. I proiettili, quattro in tutto, sono calibro 7.65 e sono stati sequestrati dai carabinieri insieme al restante materiale. Nel manoscritto ci sarebbero riferimenti al sistema della giustizia e minacce rivolte ai destinatari e alle rispettive famiglie.