Domenica, 21 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Villaggio del Mare, sulla spiaggia di Pane e Pomodoro iniziative di condivisione per tutte e tutti

Promossa dall’assessorato al Welfare nell’ambito del cartellone di Bari Social Summer.

Pubblicato in Cronaca Politica il 25/07/2018 da Redazione

Inaugurato a Bari il “Villaggio del Mare”, l’iniziativa promossa dall’assessorato al Welfare nell’ambito del cartellone di Bari Social Summer.

Fino al prossimo 5 agosto, dal martedì alla domenica, dalle ore 17 alle 21, tante le attività in programma, tutte ad accesso gratuito e rivolte a minori, adulti e famiglie, pensate per offrire occasioni per vivere un’estate condivisa, con un’attenzione particolare alle persone in condizioni di svantaggio sociale ed economico.

La prima giornata del Villaggio del Mare si è aperta con il Ludobus, uno spazio ludoteca con giochi della tradizione (trampoli, ciclotappo, biglie, mephisto), area morbida per i più piccoli e laboratorio sul tema del mare. Spazio anche al racconto con “L’odissea di un gambero”, lettura animata e teatrale a cura di Giacomo di Mase ispirata a un testo di Gianni Rodari in cui il mondo sottomarino brulica di meravigliose differenze.

Il pomeriggio proseguirà con “Emozioni in gioco”, laboratori ludici, sensoriali e psicomotori rivolti ai bambini utenti del servizio NPIA - Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, DSM ASL BA, dei loro familiari e amici/amiche. Si terranno anche sessioni di nuoto assistito con unità cinofile da salvataggio in acqua con cani specializzati per la realizzazione di interventi assistiti con animali, Pet Therapy, sia in ambito ludico educativo sia terapeutico. Ai ragazzi e alle ragazze sarà dedicato il laboratorio di ballo, di Metabolic gym e Metabolic dance curato dal Centro servizi per le famiglie del Libertà.

Fino alle 21 saranno presenti anche gli sportelli informativi e di sensibilizzazione del Centro antiviolenza del Comune di Bari, a cura della Rete Centri Antiviolenza SanFra, e sulla prevenzione del contagio del virus dell’HIV-AIDS e altre malattie sessualmente trasmissibili, a cura di CAMA (Centro Assistenza Malati Aids) e LILA (Lega Italiana per la Lotta contro l’Aids).

La kermesse di eventi e laboratori, realizzata con il coordinamento organizzativo del Consorzio Elpendù e della sua associata Progetto Città nell’ambito del progetto Animazione territoriale, nasce anche grazie alla collaborazione con l’ampia rete di Bari Social Summer che comprende organizzazioni e associazioni del privato sociale, servizi territoriali e municipi. Tra questi i Centri servizi per le famiglie dell’assessorato al Welfare del Comune di Bari, la rete di Bari Social Book – Luoghi sociali per leggere, la Biblioteca dei Ragazzi[e], il Centro Antiviolenza del Comune di Bari, il servizio NPIA - Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, DSM ASL BA, il servizio SAD ADI, il servizio Unità di Strada, la Croce Rossa, le associazioni Donne in Corriera, La Puglia Racconta, Angeli del mare, Studio Yoga, ASD Iyengar Yoga Studio Bari, asd Aliante Polisport, CAMA Lila, Equaltime coop., l’associazione di Volontariato e Protezione civile Scuola Cani Salvataggio Nautico e il coinvolgimento di privati cittadini e cittadine.

I supermercati Dok e Famila supportano l’intera iniziativa con la donazione di gift card per la spesa gratuita nei supermercati durante le attività di animazione in programma.

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet