Mercoledì, 15 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Polignano a Mare, la poesia sulla scalinata cancellata dall'autore: 'Scelta dettata dalla rabbia'

A svelare il mistero è stato il sindaco della città, che ha incontrato Guido 'il Flâneur' Lupori

Pubblicato in Cronaca il 24/11/2016 da Redazione

Risolto il mistero della poesia di Rabindrantah Tagore cancellata dalla ormai celebre scalinata nel centro storico di Polignano a Mare. A rimuovere l’opera non sarebbe stato il proprietario dell’abitazione ma colui che l’ha dipinta, l’artista Guido 'il Flâneur' Lupori. È stato il primo cittadino Domenico Vitto a spiegare l’accaduto: “È stato Guido a cancellare la sua opera – scrive in un post su Facebook - una scelta dettata dalla rabbia, ma non indolore. Il proprietario è stato il primo a dispiacersi. E a me dispiace di aver manifestato il mio disappunto senza pensarci due volte, senza verificare le fonti. Guido mi ha promesso che tornerà presto a lasciare il segno, imprevedibile come sempre. Grazie ai commentatori che mi hanno aiutato a cogliere l'errore di valutazione”.