Lunedì, 6 Aprile 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Opere incompiute in Italia. La Puglia sul podio dopo Sicilia e Sardegna

La provincia di Foggia ha il primato di 'cattedrali nel deserto'

Pubblicato in Cronaca Ambiente il 24/11/2014 da Redazione
Sul podio delle regioni che si sono aggiudicate il primato delle opere incompiute in Italia, c'è anche la Puglia. E' terza con 59 strutture comunemente definite 'cattedrali nel deserto'. E tra le sue province, quella che ha totalizzato il maggior numero di opere non ultimate è Foggia.
L'Italia conta un patrimonio di 2,6 miliardi di euro che necessita di circa 1,40 miliardi per provvedere al completamento o alla messa in funzione di questi scheletri di cemento. Sono ben 671, le opere appena iniziate o completate ma ancora in attesa di collaudo. Per la legge italiana si intende “incompiuta” l’opera pubblica che non è stata completata per mancanza di fondi, cause tecniche, sopravvenute nuove norme o disposizioni di legge, fallimento dell’impresa appaltatrice o mancato interesse al completamento da parte del gestore.
Il primo posto della classifica se l'è aggiudicato la Sicilia (72) seguita dalla Sardegna (68).