Mercoledì, 1 Aprile 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Castellaneta marina, tartaruga caretta caretta salvata in spiaggia: aveva un amo conficcato in bocca

L'animale sarà operato e successivamente curata dai volontari dell’Oasi WWF di Policoro

Pubblicato in Cronaca il 24/08/2017 da Redazione
Foto di Leonardo Galante - Associazione Anpana
Questa mattina una giovane tartaruga caretta caretta è stata una salvata e recuperata a Castellaneta Marina, nei pressi del lido Il Panda.
L’animale marino, molto giovane, presumibilmente attorno ai 3-5 anni di età, aveva un amo conficcato in bocca. Grazie alla sensibilità di alcuni bagnanti del lido, è stata prontamente allertata la Capitaneria di Porto, che ha attivato il Centro recupero tartarughe marine dell’Oasi WWF di Policoro.
Le operazioni di salvataggio e recupero sono state supportate dai bagnini dei lido e dai volontari dell’associazione Anpana, guardie ecozoofile, attive sul territorio comunale e già impegnate, proprio con il WWF Policoro ed il Comune di Castellaneta, nella protezione del nido di tartarughe caretta caretta scoperto lo scorso 14 giugno, che ha portato alla schiusa di circa 60 uova nei giorni precedenti Ferragosto.

Panda, questo il nome dato alla piccola tartaruga, sarà operata e successivamente curata dai volontari dell’Oasi WWF di Policoro, per essere rimessa in libertà, non appena le sue condizioni di salute lo consentiranno, in mare aperto, nelle acque fregiate con la Bandiera Blu di Castellaneta Marina.