Sabato, 31 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Gallipoli: picchiato dal branco dopo aver difeso due trans, la denuncia su Facebook

Luigi Lezzi, ragazzo di origini salentine, ha raccontato che i responsabili avevano un forte accento campano

Pubblicato in Cronaca il 24/08/2015 da Redazione
Brutta avventura per Luigi Lezzi, un ragazzo di origini salentine ma residente a Milano, che è stato picchiato da alcune persone per aver preso le difese di due trans. L’episodio, raccontato dal Quotidiano di Puglia, è accaduto a Gallipoli, nei pressi della discoteca ‘Praja’. Lezzi era in compagnia di un’amica quando le due trans si sono avvicinati per chiedere delle informazioni. A quel punto due persone a bordo di un auto si sono fermate per insultare le due. Il ragazzo ha cercato di difenderle, così i due uomini sono scesi dall’auto e hanno cominciato a picchiarlo. Tre parcheggiatori abusivi, tutti con un forte accento campano, hanno partecipato al pestaggio. Il ragazzo ha riportato lividi alla testa e il lobo di un orecchio gli è stato quasi staccato a morsi. Due ragazzi hanno placato la furia del branco, riportando la calma. Lezzi ha denunciato l’episodio alla polizia e soprattutto sui social, pubblicando le foto che provano l’aggressione. Il proprietario della discoteca ha dichiarato che metterà a disposizione le immagini delle 40 telecamere di videosorveglianza poste all’esterno del locale alla polizia, in modo tale da facilitare le indagini e rintracciare al più presto i responsabili.