Mercoledì, 16 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Il caldo record mette in ginocchio gli ospedali salentini: a Copertino sospesa l'attività chirurgica

Le emergenze della provincia sono dirottate temporaneamente al 'Vito Fazzi' di Lecce. Intanto la Asl convoca un tavolo per ottimizzare le risorse

Pubblicato in Cronaca Salute il 24/07/2015 da Redazione
Le temperature da record registrate su tutta la Puglia da quasi una settimana stanno causando gravi disagi in alcuni ospedali salentini. È il caso del ‘San Giuseppe’ di Copertino, dove le attività chirurgiche sono state sospese a causa del mancato funzionamento degli impianto di condizionamento. La potenza dei condizionatori non riesce a garantire le temperature e le condizioni ottimali prescritte dai protocolli.
A lanciare l’allarme è stata l’associazione Salute Salento, specificando che “se nel distretto di Copertino si verifica un trauma, il paziente viene trasferito al ‘Vito Fazzi’ di Lecce”. L’ospedale del capoluogo salentino è quindi sommerso di emergenze che arrivano dalle città limitrofe. La direzione della Asl ha convocato un tavolo con i sindacati per mercoledì 29 in modo tale da riorganizzare la situazione e ottimizzare le risorse.