Martedì, 9 Marzo 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La Tap assume la moglie del segretario del Pd di Melendugno. Emiliano: 'Dimettiti', ma lui aveva già lasciato

La signora ha partecipato ad un bando pubblico che ha vinto

Pubblicato in Cronaca il 24/03/2015 da Redazione
"Ho chiesto segretario Pd di Melendugno di dimettersi dopo aver appreso che sua moglie è stata assunta da consorzio Tap. Devono vergognarsi». Firmato, Michele Emiliano." Si tratta di un tweet postato poco prima delle 14 di oggi dal segretario regionale del Pd nel giorno in cui a Roma si parla nuovamente della realizzazione del Gasdotto a Melendugno tra iter burocratici e battaglie territoriali.
Leandro Candido, a cui Emiliano non le ha mandate a dire ha risposto secco: "Ho rassegnato dimissioni ieri sera al circolo PD rendendo noto il fatto. Poteva chiamarmi ma continua a vaneggiare sui Social", e poco dopo: "Sei in delirio di onnipotenza. Se solo ti fossi informato non ti saresti pronunciato in una sentenza sommaria e istintiva". Infine, "Ho riunito ieri il circolo PD per rassegnare dimissioni mostrando sensibilità, lucidità ed eleganza che tu non hai".
La moglie del segretario del Pd di Melendugno ha partecipato a un bando pubblico di assunzione al quale hanno risposto 80 persone. Il suo ruolo sarà quello di collegamento tra l’azienda e le comunità locali.

loading...