Sabato, 26 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Cerignola: 13enne muore dopo l'ora di educazione fisica, forse colpito da aneurisma

Antonio Amoruso si è accasciato improvvisamente al suolo mentre stava lasciando la palestra: inutili i tentativi di rianimarlo

Pubblicato in Cronaca il 23/10/2015 da Redazione
Una tragedia improvvisa, maturata nel giro di pochi minuti. Un 13enne è morto nella scuola media ‘Padre Pio’ di Cerignola dopo aver svolto l’ora di educazione fisica. Antonio Amoruso ha lanciato un urlo, coprendosi la testa con le mani, poi è crollato al suolo. Sul posto, dopo i soccorsi prestati dall’insegnante di educazione fisica, sono arrivati i sanitari del 118 che hanno utilizzato il defibrillatore per rianimare il ragazzino. Inutile anche la corsa all’ospedale Tatarella, dove i medici hanno potuto soltanto constatare il decesso. Nel pomeriggio di ieri i docenti presenti sono stati ascoltati dai carabinieri per ricostruire gli ultimi minuti di vita del ragazzo. L’ipotesi più probabile al momento è che Antonio sia stato colpito da un aneurisma.