Sabato, 19 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ilva, processo 'Ambiente Svenduto': 47 rinvii a giudizio, assolto l'ex assessore Lorenzo Nicastro

Tra gli indagati Nicola e Fabio Riva, Girolamo Archinà e Nichi Vendola. Il processo partirà il prossimo 20 ottobre

Pubblicato in Cronaca Ambiente il 23/07/2015 da Redazione
Il giudice per l’udienza preliminare Vilma Gilli, ha rinviato a giudizio 47 indagati nell’ambito dell’inchiesta ‘Ambiente Svenduto’ riguardante l’azienda siderurgica Ilva di Taranto. Assolto l’ex assessore all’Ambiente e magistrato Lorenzo Nicastro, visibilmente commosso durante l’udienza. Tra i rinvii a giudizio anche l’ex governatore della Puglia Nichi vendola, accusato di aver fatto pressioni sull’Arpa, in particolare sul direttore Giorgio Assennato, per fare in modo che favorisse i piani dell’acciaieria. Tra gli altri indagati ci sono Nicola e Fabio Riva, figli dell’ex direttore Emilio, Girolamo Archinà, ex responsabile dei Rapporti istituzionali dell’Ilva, ), Ilva spa (in persona del commissario straordinario Enrico Bondi), Riva Fire spa (in persona del consigliere delegato e legale rappresentante Angelo Massimo Riva ), Riva Forni Elettrici spa (in persona del presidente legale e rappresentante Cesare Federico Riva). Il processo partirà il prossimo 20 ottobre